Cynar, l'amaro vero ma leggero
si no